GMT - Cosa è il Tempo medio di Greenwich?

Tempo medio di Greenwich È abbreviato con la sigla GMT (Greenwich Mean Time) ed è il tempo che fino al 1972 era universalmente utilizzato come riferimento per calcolare i fusi orari sulla Terra, prima che venisse adottato il Tempo Coordinato Universale (UTC).
Da Greenwich, località nei pressi di Londra, passa infatti idealmente un meridiano che, per convenzione, ha longitudine 0°. Il vecchio GMT coincide dunque con il “fuso orario zero”, a partire dal quale si definiscono gli altri fusi, ed è ancora largamente utilizzato nel linguaggio comune, nella navigazione e nei Paesi del Commonwealth.

 

Meridiano di Greenwich

Il meridiano di Greenwich è la linea di longitudine di riferimento per calcolare le coordinate geografiche di un luogo, ma la sua utilità è evidente anche nel calcolo del tempo a livello mondiale, basato sui fusi orari.
Il suo nome deriva dalla località attraversata dallo stesso meridiano, nei sobborghi di Londra, dove si trova un osservatorio astronomico.
La linea immaginaria del meridiano di Greenwich è un arco che congiunge i due poli terrestri e che ha per convenzione longitudine 0°.
Avendo questo come riferimento, qualsiasi punto sulla Terra che si trovi ad est del meridiano ha dunque longitudine est; viceversa avrà longitudine ovest. Entrambe sono calcolate fino ad un massimo di 180°.