Martedì Grasso 2023: quando è il giorno? Perchè si festeggia?

 

Che giorno è? In che data cade?

La data è il 21 Febbraio 2023

 

Significato del Martedì Grasso

Martedì Grasso è l'ultimo dei sette giorni di Carnevale, che segna la fine dei festeggiamenti e l'inizio del periodo quaresimale.

 

Origini storiche

La Quaresima è una delle ricorrenze religiose più importanti del calendario liturgico, tuttavia nel sentire comune non è più così forte come un tempo. Per questo in molti casi si è perso il senso del collegamento tra le feste di Carnevale ed il calendario religioso. Martedì Grasso però (come tutto il Carnevale) è strettamente collegato agli eventi Pasquali. Esso rappresenta infatti il culmine del periodo carnevalesco, durante il quale è lecito (anzi, doveroso!) festeggiare, sovvertire l'ordine con scherzi e travestimenti, apprezzare musiche, danze, sfilate, cibo, prima dell'inizio del lungo periodo di sacrifici quaresimali.

A sua volta, l'origine cristiana di questa tradizione è da ricercare nella ancor più antica tradizione pagana. Il periodo della rinascita, infatti, è celebrato in diversi modi sin dall'antichità. L'usanza di stabilire un periodo di sovvertimento è diffusa in moltissime culture, e funge da valvola di sfogo sociale, un po' come la finzione teatrale (da qui probabilmente l'usanza dei travestimenti e dei carri allegorici).

 

Martedì Grasso in Italia

In Italia il martedì grasso è festeggiato in modi diversi, ma sempre con grande risonanza sia a livello locale che con manifestazioni nazionali. Travestimenti, feste di strada, sfilate di carri, sono parte ormai di una tradizione italiana che ha dato origine ai famosissimi carnevali di città come Venezia, Viareggio, Cento. Una particolarità è quella della città di Milano, la cui diocesi segue il calendario ambrosiano, facendo cadere l'ultimo giorno prima della quaresima al sabato anziché al martedì.

 

Nel mondo

La ricorrenza di fine carnevale è celebrata in tutto il mondo. Nei paesi anglosassoni si chiama Pankace Day, in riferimento alle frittelle che in questa giornata rappresentano il dolce tipico, e che vedono vere e proprie competizioni sia a livello paesano-popolare che addirittura scolastico. In Germania e nei paesi scandinavi la ricorrenza si festeggia il lunedì e non il martedì, mentre in Polonia la festa cade il giovedì precedente il martedì grasso.

 

Curiosità sul Martedì Grasso

Il nome Pankace Day tradizionalmente deriva dalla storia di una donna che si rese conto di essere in ritardo per le funzioni liturgiche mentre ancora stava cucinando le frittelle. Uscì allora di corsa da casa, portando con sé la padella e continuando a girare il dolce mentre correva verso la chiesa.

Ogni Paese ha il suo dolce tipico: in Italia sono famose le chiacchiere ed in generale i dolci di pasta fritta con zucchero o miele; in Polonia si mangiano bomboloni con marmellata di rosa, in Belgio gli smuteboullen: bigné fritti ripieni di marmellata.

 

Quando cade il Martedì Grasso? Date di quando si festeggerà il Martedì Grasso nei prossimi anni

  • Martedì 21 febbraio 2023 Martedì Grasso 2023
  • Martedì 13 febbraio 2024 Martedì Grasso 2024
  • Martedì 4 marzo 2025 Martedì Grasso 2025
  • Martedì 17 febbraio 2026 Martedì Grasso 2026
  • Martedì 9 febbraio 2027 Martedì Grasso 2027
  • Martedì 29 febbraio 2028 Martedì Grasso 2028
  • Martedì 13 febbraio 2029 Martedì Grasso 2029
  • Martedì 5 marzo 2030 Martedì Grasso 2030

 

Countdown: quanti giorni mancano a Martedì Grasso 2023?

A Martedì Grasso mancano -146 giorni, che vi ricordiamo si festeggia il 21 Febbraio 2023