Nome e Titolo del Santo del Giorno

San Bernardo da Corleone (Filippo Latino) - Frate Cappuccino

 

Quando si festeggia San Bernardo da Corleone?

La ricorrenza in cui si celebra è il giorno 12 Gennaio

Come si determina il Santo del giorno?

 

Onomastico del nome

Bernardo, Bernarda (Bernardo, Bernarda, Bernardina, Bernardino)

 

Vita ed opere

Filippo Latino nasce a Corleone nel 1605. Figlio di artigiani - il padre era un calzolaio e conciatore -, la sua famiglia in generale aveva fama di essere devota e degna di rispetto. Unico difetto del giovane Filippo, noto per il suo buon cuore, sembra fosse la facilità con cui tendeva a metter mano alla spada se offeso o in qualche modo provocato.

Per via di questa inclinazione, finì per ferire gravemente tale Vito Canino, ma alla vista del sangue sgorgante dalla ferita, Filippo si spaventò per timore di ritorsioni, e si rifugiò in un convento di cappuccini: era il 1624. L'ambiente del convento e la vita di comunità improntata a obbedienza, carità e povertà lo conquistò, e ben presto il giovane prese i voti, cambiando il suo nome in Bernardo. Trascorse il resto della sua vita tra un convento e l'altro in Sicilia, adoperandosi per il bene dei confratelli e delle popolazioni circostanti.

Era esempio di gentilezza, buon cuore e virtù, per tutta la vita si occupò dei lavori più umili all'interno dei conventi, poiché non sapendo leggere né scrivere dovette restare fratello laico e non aveva accesso al sacerdozio. Questa vita temprò il suo carattere, che passò dall'ardore focoso della gioventù alla calma meditativa data dall'obbedienza e dalla preghiera.

Bernardo morì nel 1667, e fu canonizzato nel 2001.
 

Miracoli di San Bernardo da Corleone

Secondo la leggenda, mentre Bernardo si trovava nel convento di Bivona, un'epidemia di forte influenza colpì tutti i frati del convento, lui compreso. Allora Bernardo si infilò nella manica del saio un'immagine di San Francesco, alla quale si rivolse con semplice schiettezza dicendole: «Serafico padre, tu lo sai che i tuoi frati di Bivona sono ammalati... chi si prenderà cura di essi? Ti avverto che non uscirai di qui se non quando mi avrai guarito». Il giorno dopo Bernardo, guarito, poté tornare ad occuparsi dei confratelli.
 

Venerato da

Chiesa cattolica

 

San Bernardo da Corleone protettore e patrono

Protettore dei Frati Cappuccini della provincia di Palermo

 

Martirologio romano

A Palermo, San Bernardo da Corleone, dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini, insigne per la mirabile carità e lo spirito di penitenza.

 

Vedi tutti i santi del mese di Gennaio 2020