Nome e Titolo del Santo del Giorno

San Carlo Lwanga e compagni (Karoli Lwanga) - Martire

 

Quando si festeggia San Carlo Lwanga e compagni?

La ricorrenza in cui si celebra è il giorno 3 Giugno

Come si determina il Santo del giorno?

 

Onomastico del nome

Karoli (Carlo, Karol)

 

Vita ed opere

Nato a Bulimu nel 1865, Karoli era membro del clan Ngabi. All'epoca il cristianesimo era diffuso in Uganda, in particolare ad opera della congregazione del cardinale Lavigerie. Inizialmente i missionari cristiani vennero bene accolti dal re ugandese Mwanga, soprattutto perché alleati contro il precedente tiranno Kalema, mussulmano.

Una volta preso il potere, Mwanga venne però fortemente influenzato dai consiglieri, mentre la sua popolarità tra i cristiani diminuiva, a causa del vizio e dei cattivi costumi in cui viveva. Mwanga amava circondarsi di paggi che tormentava con le sue avances, e già uno di loro era stato ucciso per aver condannato gli atteggiamenti del sovrano. Karoli prese il suo posto come capo dei paggi nel 1885, quando ormai la persecuzione ai cristiani era aperta e violenta.

Il giovane sosteneva la fede dei neoconvertiti, condannando i comportamenti d Mwanga. L'anno seguente Karoli fu arrestato insieme ad altri paggi e rappresentanti della gioventù cristiana, e molti di loro vennero immediatamente uccisi. Gli altri furono condotti a Namugongo, dove furono giustiziati in gruppo il 3 giugno, cattolici ed anglicani insieme.

Il trasferimento al luogo dell'esecuzione richiese giorni di viaggio: i ragazzi camminarono sotto le violenze dei soldati e la pressione delle famiglie che chiedevano la loro conversione. Alcuni di loro morirono durante il viaggio. Accanto a loro furono uccisi anche alcuni mussulmani, per aver testimoniato che la loro fede era rivolta allo stesso unico dio nominato nei testi sacri.

I martiri ugandesi furono canonizzati da Paolo VI nel 1964.
 

I compagni

Di seguito i nomi degli altri giovani cattolici martiri:
San Noé Mwaggali
San Luca Baanabakintu
San Gyaviira Musoke
San Mbaga Tuzinde
San Giacomo Buuzabalyawo
Sant'Ambrogio Kibuuka
Sant'Anatolio Kiriggwajjo
San Mukasa Kiriwawanvu
San Adolofo Mukasa Ludico
San Mugagga Lubowa
Sant'Achilleo Kiwanuka
San Bruno Sserunkuuma
 

Emblema

Palma
 

Venerato da

Chiesa cattolica

 

San Carlo Lwanga e compagni protettore e patrono

Patrono della gioventù dell'Africa cristiana

Patrono dell'Uganda

 

Santuario principale

Santuario di Namugongo

 

Martirologio romano

Memoria dei santi Carlo Lwanga e dodici compagni, martiri, che, di età compresa tra i quattordici e i trent’anni, appartenenti alla regia corte dei giovani nobili o alla guardia del corpo del re Mwanga, neofiti o fervidi seguaci della fede cattolica, essendosi rifiutati di accondiscendere alle turpi richieste del re, sul colle di Namugongo in Uganda furono alcuni trafitti con la spada, altri arsi vivi nel fuoco.

 

Vedi tutti i santi del mese di Giugno 2020