Nome e Titolo del Santo del Giorno

San Giuseppe da Leonessa (Eufranio Desideri) - Cappuccino

 

Quando si festeggia San Giuseppe da Leonessa?

La ricorrenza in cui si celebra è il giorno 4 Febbraio

Come si determina il Santo del giorno?

 

Onomastico del nome

Giuseppe (Eufranio)

 

Vita ed opere

Eufranio Desideri nacque a Leonessa nel gennaio del 1556. Rimasto presto orfano di entrambi i genitori, trascorse alcuni anni a Viterbo presso uno zio paterno. Rientrò poi a Leonessa per problemi di salute, e a sedici anni entrò nel convento dei Frati Minori Cappuccini ad Assisi. L'anno seguente prende i voti cambiando il suo nome in Giuseppe, e nel 1580 viene ordinato sacerdote. Inizialmente si occupa di predicare nel centro Italia.

Era solito utilizzare le cosiddette "quaranta ore": ad un'ora di preghiera seguiva un'ora di predicazione, ed al termine delle quaranta ore Giuseppe si allontanava portando in spalla una croce, che piantava poi nei pressi del paese dove aveva predicato. Nel 1587 ottiene il permesso per partire come missionario, e si reca a Costantinopoli.

Qui i missionari si occupavano di assistere i prigionieri cristiani, e di sostenere ed aiutare gli appartenenti alla comunità cristiana che versavano in terribili condizioni. Deciso a predicare davanti al sultano per convertirlo, Giuseppe tentò di entrare nel palazzo reale, ma fu immediatamente catturato e arrestato. La prigionia fu aggravata da tremende torture, ma Giuseppe riesce a tornare in Italia, dove riprende la sua predicazione itinerante.

Era solito spostarsi a piedi, imponendosi digiuni e severe punizioni corporali.

Morì ad Amatrice nel febbraio del 1612.
 

Miracoli di San Giuseppe da Leonessa

Tra i miracoli attribuiti a San Giuseppe da Leonessa ricordiamo quello riconosciuto per la sua canonizzazione, avvenuto nel 1737. La signora Clara Dionisi lasciò suo figlio di pochi mesi sull'altare della chiesa di Leonessa. Il bambino aveva una incurabile malformazione agli arti inferiori. Tornata poi a prenderlo, lo trovò sano ed in piedi sulle gambe.
 

Venerato da

Chiesa cattolica

 

San Giuseppe da Leonessa protettore e patrono

Patrono delle Missioni in Turchia

Patrono di Leonessa

 

Santuario principale

Santuario di Leonessa

 

Martirologio romano

Ad Amatrice nel Lazio, san Giuseppe da Leonessa, sacerdote dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini, che a Costantinopoli aiutò i prigionieri cristiani e, dopo aver duramente patito per aver predicato il Vangelo fin nel palazzo del Sultano, tornato in patria rifulse nella cura dei poveri.

 

Vedi tutti i santi del mese di Febbraio 2020