Nome e Titolo del Santo del Giorno

San Massimo di Torino (Massimo I) - Vescovo

 

Quando si festeggia San Massimo di Torino?

La ricorrenza in cui si celebra è il giorno 25 Giugno

Come si determina il Santo del giorno?

 

Onomastico del nome

Massimo (Massimiliano)

 

Vita ed opere

Massimo, conosciuto anche come Massimo I, è il primo vescovo di Torino di cui si abbia notizia. Nato probabilmente negli ultimi decenni del IV secolo, le fonti lasciano supporre che fosse originario delle zone alpine del nord Italia. Alcune testimonianze storiche e documenti ecclesiastici permettono di ricostruire la sua vita, seppur a grandi linee. E' certo che conobbe personalmente Eusebio di Vercelli, morto del 370, colui che fondò la diocesi di torino.

Fu proprio lui a dargli l'incarico di vescovo della città, opera a cui Massimo si dedicò per il resto della vita. La zona di Torino era allora particolarmente piagata da diverse eresie, tra cui quelle Nestoriana ed Eutichiana. I suoi sermoni sono stati tramandati sino a noi: si tratta di un centinaio di scritti, affiancati da altrettante omelie e diversi trattati. Da essi si desume come Massimo si impegnò a restaurare l'ortodossia cattolica, unendola a un fortissimo senso civico e sociale.

Egli infatti sosteneva l'importanza per ognuno di fare il proprio dovere sotto tutti gli aspetti della vita cittadina (ad esempio, spronando a pagare regolarmente i tributi), allo scopo di migliorare la vivibilità della città per tutti i suoi abitanti. Si scagliava duramente non solo contro le eresie ma anche contro i ritorni al paganesimo, ad esempio prendendosi duramente gioco di coloro che, spaventati da una eclissi, erano tornati agli antichi idoli. La firma di Massimo compare in documenti ecclesiastici relativi a sinodi datati 451 e 465, dopo i quali non v'è più traccia del vescovo in alcuna fonte.

Si può quindi ipotizzare che sia morto intorno alla metà del V secolo. Già fortemente ammirato e venerato in vita, il suo culto conobbe una certa fama dopo la morte, per allentarsi poi nei secoli successivi.
 

Emblema

Bastone pastorale, Mitra, Casula, Pallio
 

Venerato da

Tutte le chiese che ammettono il culto dei santi

 

Santuario principale

Basilica di Collegno (Torino)

 

Martirologio romano

A Torino, san Massimo, primo vescovo di questa sede, che con la sua parola di padre chiamò folle di pagani alla fede di Cristo e le guidò con la celeste dottrina al premio della salvezza.

 

Vedi tutti i santi del mese di Giugno 2020