Nome e Titolo del Santo del Giorno

San Rocco di Montpellier (Rocco) - Pellegrino e taumaturgo

 

Quando si festeggia San Rocco di Montpellier?

La ricorrenza in cui si celebra è il giorno 16 Agosto

Come si determina il Santo del giorno?

 

Onomastico del nome

Rocco

 

Vita ed opere

Le notizie sulla biografia di San Rocco sono scarse e poco attendibili. La sua figura è inoltre avvolta nella leggenda, che ha contribuito alla diffusione del suo culto in tutta Europa ed in particolare in Italia settentrionale. Tutte le fonti sono concordi nel collocare la sua nascita nei primi decenni del 1300 a Montpellier, nella facoltosa famiglia De La Croix.

Figlio di genitori anziani, frutto delle loro preghiere, secondo la leggenda nasce "segnato" da una croce rossa sul petto. Cristianamente educato, intorno ai vent'anni, una volta rimasto orfano, avrebbe ceduto i suoi beni e preso i voti. Vestito con il saio del terz'ordine, sarebbe poi partito per un lungo pellegrinaggio verso Roma. Durante il percorso verso la capitale, la sua fama si diffonde velocemente poiché bastava un suo tocco per guarire gli ammalati.

In Liguria, Toscana, Romagna, le sue doti di taumaturgo unite alla carità ed alla dedizione con cui si dedica agli ammalati, gli guadagnano la devozione popolare. Schivo e riservato, rifugge però la fama e si allontana ben presto da Roma. A Piacenza, nel corso di una grave epidemia, anche Rocco si ammala, e viene miracolosamente aiutato da un cane, che ogni giorno gli porta del cibo nella grotta in cui si è ritirato.

Ripresosi dal morbo, tornò in città, debellando definitivamente la peste da Piacenza. Ripartito con l'idea di tornare nella città natale, il suo cammino si interruppe a Voghera, dove venne erroneamente arrestato con l'accusa di spionaggio.

Morì in carcere, intorno alla fine del 1370, non riconosciuto dai suoi carcerieri. Il suo culto si diffuse sempre più velocemente, tanto che si narra che la sua canonizzazione sia avvenuta a furor di popolo.
 

Miracoli

Oltre alle migliaia di guarigioni miracolose in vita, anche dopo la sua morte San Rocco veniva invocato in caso di epidemie. Ad esempio durante il concilio di Costanza del 1414, la sua statua venne portata in processione, facendo cessare immediatamente l'ifuriare del morbo in città.
 

Emblema

Cane, croce rossa sul petto, bastone da pellegrino, angelo.
 

Venerato da

Chiesa cattolica

 

San Rocco di Montpellier protettore e patrono

Protettore degli appestati e dei malati infettivi, dei pellegrini, dei prigionieri

Patrono di più di cento località solo in Italia, altrettante in Francia.

 

Santuario principale

Basilica di San Rocco (Venezia)

 

Martirologio romano

In Lombardia, san Rocco, che, originario di Montpellier in Francia, acquistò fama di santità con il suo pio peregrinare per l’Italia curando gli appestati.

 

Vedi tutti i santi del mese di Agosto 2020