Nome e Titolo del Santo del Giorno

Santa Angela da Foligno (Angela da Foligno) - Terziaria Francescana

 

Quando si festeggia Santa Angela da Foligno?

La ricorrenza in cui si celebra è il giorno 4 Gennaio

Come si determina il Santo del giorno?

 

Onomastico del nome

Angela (Angelo, Angelica, Angelina)

 

Vita ed opere

Angela nacque nel 1248 in una famiglia benestante di Foligno. Viziata ed abituata a vedere accontentata dalla madre ogni sua richiesta, la giovane prese marito ed ebbe una famiglia. Inizialmente la sua vita era ben lontana dalla fede e dai principi cristiani: sembra fosse dedita alla lussuria e fosse solita condurre questa vita senza rimorsi.

Poco prima dei 40 anni, in occasione della confessione, la donna si rese conto della sua immoralità, e decise di cambiare vita convertendosi.

Una volta rimasta vedova e persi i figli, prese i voti come terziaria francescana, e da allora la sua vita si distinse per le esperienze mistiche e la morigeratezza che incarnava pienamente gli ideali francescani dell'epoca. Mantenne stretti contatti epistolari con maestri e discepoli, e fu considerata maestra di teologia, per via degli studiosi e pensatori che si riunirono intorno a lei.

Morì nel 1309, lasciando un'autobiografia in cui descrive il suo percorso di conversione. Beatificata nel 1600, è stata canonizzata da Papa Francesco nel 2013.
 

Venerata da

Chiesa cattolica

 

Santa Angela da Foligno protettore e patrono

Protettrice delle vedove e di coloro che si lasciano tentare dalla lussuria

 

Santuario principale

Chiesa di San Francesco (Foligno)

 

Martirologio romano

A Foligno in Umbria, beata Angela, che, morti il marito e i figli, seguendo le orme di san Francesco, si diede completamente a Dio e affidò alla propria autobiografia le sue profonde esperienze di vita mistica.

 

Vedi tutti i santi del mese di Gennaio 2020