Nome e Titolo del Santo del Giorno

Santa Barbara - Vergine e martire

 

Quando si festeggia Santa Barbara?

La ricorrenza in cui si celebra è il giorno 4 Dicembre

Come si determina il Santo del giorno?

 

Onomastico del nome

Barbara (Barbarina, Barbarella e derivati)

 

Vita e martirio

Pochissime sono le notizie certe sulla vita di questa Santa, ancor meno quelle considerate come attendibili. La sua figura è avvolta nel mistero ma la leggenda dietro la sua persona ne ha fatto un simbolo di forza e virtù, il cui culto si è diffuso notevolmente ed è ancor oggi molto vivido. Vissuta attorno al III-IV secolo, probabilmente a Nicomedia, la narrazione del suo martirio la avvicina all'epoca delle persecuzioni di Massimiano.

La narrazione della sua passione e morte però risalgono a diversi secoli dopo, mettendo ancor più in dubbio il loro valore storico. Secondo la leggenda, Barbara era figlia di Dioscuro, pagano gelosissimo della figlia, che l'aveva rinchiusa in una torre affinché nessuno potesse vederla. La ragazza ancor giovanissima riuscì a fuggire approfittando dell'assenza del padre, e si convertì al cristianesimo facendosi battezzare.

Quando Dioscuro lo scoprì andò su tutte le furie. Fu proprio il padre a consegnarla ad un giudice, accusandola di infedeltà, e sempre secondo la leggenda assistette senza commuoversi alle torture inflitte alla ragazza. Dopo alcuni giorni di tortura la giovane resisteva nella sua fede incrollabile, tanto che fu condannata a morte per decapitazione. Pare sia stato il suo stesso padre ad eseguire la condanna, ma quando la testa di Barbara cadde a terra, un fulmine colpì Diosucuro uccidendolo.

La fortuna e la diffusione del culto di questa santa si devono probabilmente molto al fatto che, proprio per la mancanza di testimonianze certe, se niente poteva essere appurato, non c'era nemmeno la possibilità di smentire le sue vicende. E' stata inserita nel gruppo dei dodici santi ausiliatori, ovvero coloro da invocare in particolari circostanze.
 

Miracoli di Santa Barbara

La leggenda narra che dopo ogni tortura subita, il corpo di Barbara tornasse sano, le ferite chiuse e gli abiti a posto. In alcune versioni per fuggire dalla torre dove è rinchiusa, Barbara riesce miracolosamente ad attraversare i muri di pietra. Altre tradizioni vogliono che le fruste con cui la santa veniva picchiata durante le torture si trasformassero in piume di pavone
 

Emblema

Torre, palma del martirio.
 

Venerata da

Tutte le chiese che ammettono il culto dei santi.

 

Santa Barbara protettore e patrono

Protettrice dei Vigili del Fuoco, di minatori, artiglieri ed ingegneri, di tutti coloro che lavorano con fuoco ed esplosioni. Patrona dei marinai e delle morti violente, inizialmente a causa dei fulmini ed in seguito qualunque danno causato da scoppi, detonazioni ed incendi.

Città di La Plata (Bolivia), Bolivar (Ecuador) ed in Italia di Rieti, Paternò (Catania), Montecatini Terme (Pistoia), Ninnai (Cagliari), Gravere (Torino) e molte altre.

 

Martirologio romano

A Nicomedia, commemorazione di santa Barbara, che fu, secondo la tradizione, vergine e martire.

 

Vedi tutti i santi del mese di Dicembre 2019