Nome e Titolo del Santo del Giorno

Santa Brigida di Svezia (Brigida Birgersdotter) - Religiosa e Fondatrice

 

Quando si festeggia Santa Brigida di Svezia?

La ricorrenza in cui si celebra è il giorno 23 Luglio

Come si determina il Santo del giorno?

 

Onomastico del nome

Brigida (Brigitta)

 

Vita ed opere

Brigida nasce nel 1303 a Finstad, cittadina svedese nei pressi di Uppsala. Proveniente da una famiglia nobile, fu piamente e cristianamente educata dai genitori, credenti convinti. Ancora giovanissima, come usanza del tempo venne promessa sposa al nobile principe Ulfone. Brigida avrebbe voluto dedicarsi alla vita religiosa, ma accettò le nozze chiedendo però che la convivenza con il marito fosse posticipata data la sua giovane età.

Quando venne il momento di riunirsi con il coniuge, entrambi convenirono di santificare se stessi, il loro matrimonio e la famiglia che avrebbero generato. Entrarono nell'ordine terziario, ed allevarono i loro otto figli secondo la morale cristiana. I coniugi regnarono con saggezza e pietà, mantenendo costante la fede ai principi religiosi in cui tanto credevano.

Fondarono un ospedale, presso il quale entrambi erano soliti recarsi a prendersi personalmente cura degli ammalati e dei moribondi. Dei loro figli, più di uno fu indirizzato a vita religiosa. Dopo la morte del marito, Brigida continuò le opere di carità, e condusse diversi pellegrinaggi in Europa, soggiornando a lungo in Italia, in particolare  a Napoli e Roma. Le Rivelazioni che riceveva durante la preghiera furono dettate in svedese  e tradotte in latino, e costituiscono un insieme di libri che testimoniano il lascito spirituale della Santa.

Decisa a fondare un nuovo ordine religioso, si adoperò per costruire un monastero dove potessero entrare sia uomini che donne, i quali avrebbero vissuto separati, riunendosi solo in chiesa per la preghiera. In questo modo si sarebbe ricreata la forma della comunità cristiana origianaria. L'Ordine del SS. Salvatore venne però riconosciuto ufficialmente solo nel 1370. Brigida morì nel 1373, di ritorno da un pellegrinaggio in Terra Santa.

Aveva trascorso gli ultimi anni della sua vita impegnata in una corrispondenza fittissima con il papato, nel tentativo di riportare la sede episcopale a Roma.
 

Miracoli

Le Rivelazioni di Santa Brigida, così come la guarigione del marito dopo una lunga malattia, sono considerati prodigi concessi alla devozione della Santa. Si narra inoltre che secoli addietro, in un paesino abruzzese, un acquazzone abbia spento un incendio che stava per distruggere l'abitato, dopo che i paesani avevano portato in processione e preghiera la statua di Santa Brigida.
 

Venerata da

Chiese cattolica e luterana

 

Santa Brigida di Svezia protettore e patrono

Patrona di viaggiatori e pellegrini

Patrona di Svezia e compatrona d'Europa

 

Martirologio romano

Santa Brigida, religiosa, che, data in nozze al legislatore Ulfo in Svezia, educò nella pietà cristiana i suoi otto figli, esortando lo stesso coniuge con la parola e con l’esempio a una profonda vita di fede. Alla morte del marito, compì numerosi pellegrinaggi ai luoghi santi e, dopo aver lasciato degli scritti sul rinnovamento mistico della Chiesa dal capo fino alle sue membra e aver fondato l’Ordine del Santissimo Salvatore, a Roma passò al cielo.

 

Vedi tutti i santi del mese di Luglio 2020