Nome e Titolo del Santo del Giorno

Santa Giuliana di Nicomedia (Giuliana di Nicomedia) - Vergine e Martire

 

Quando si festeggia Santa Giuliana di Nicomedia?

La ricorrenza in cui si celebra è il giorno 16 Febbraio

Come si determina il Santo del giorno?

 

Onomastico del nome

Giuliana, Giuliano

 

Vita ed opere

Giuliana nacque in Turchia, nell'attuale Izmit, nel 285. Era cristiana, al contrario della sua famiglia. Come da tradizione, venne promessa in sposa a Eulogio, prefetto della sua città natale. Eulogio era pagano, come i genitori della fanciulla. Una volta celebrate le nozze, Giuliana rifiutò di consumare il matrimonio finché il marito non si fosse convertito al cristianesimo.

Nonostante la promessa di Giuliana, Eulogio anziché accontentarla si spaventò della fermezza della fede della moglie, e scelse di denunciarla come cristiana, per timore di rappresaglie. La giovane fu quindi arrestata e torturata, e morì decapitata intorno al 305. Era in corso la persecuzione ai cristiani da parte dell'imperatore Massimiano.
 

Miracoli di Santa Giuliana di Nicomedia

La leggenda relativa a Santa Giuliana la definisce come "colei che spaventò il demonio". Si narra infatti che durante la prigionia le fosse apparso il demonio in persona, e che la santa senza difficoltà lo avrebbe legato e fustigato con le sue catene, rimanendo insensibile ai suoi inganni ed alle sue suppliche. 
 

Emblema

Palma
 

Venerata da

Tutte le chiese che ammettono il culto dei santi

 

Santa Giuliana di Nicomedia protettore e patrono

Protettrice di infermi e partorienti

 

Santuario principale

Collegiata di Santa Juliana (Cantabria, Spagna)

 

Martirologio romano

In Campania, santa Giuliana, vergine e martire.

 

Vedi tutti i santi del mese di Febbraio 2020