Nome e Titolo del Santo del Giorno

Santa Lucia (Lucia) - Vergine e Martire

 

Quando si festeggia Santa Lucia ?

La ricorrenza in cui si celebra è il giorno 13 Dicembre

Come si determina il Santo del giorno?

 

Onomastico del nome

Lucia (Lucilla, Luce, Lucio)

 

Vita e martirio

Lucia, originaria di Siracusa, visse tra III e IV secolo. Era figlia unica di una famiglia benestante. Il padre morì quando la santa era ancora bambina, e la fanciulla venne allevata dalla madre Euthichia nella fede cristiana. Lucia è particolarmente devota, e già in tenera età si ripromette segretamente di votarsi alla verginità, per essere sposa solo del Signore. Non conoscendo questo giuramento, Euthichia si adopera per trovare marito alla figlia, scegliendo un giovane benestante ma non cristiano. Lucia inorridisce al solo pensiero, ma non ha il coraggio di opporsi alla volontà della madre. Prima delle nozze, le due si recano in pellegrinaggio presso il santuario di S. Agata.

La madre di Lucia infatti è gravemente malata, e non si riesce a trovare una cura che la faccia star meglio. Agata ed Euthichia si rivolgono quindi alla Santa perché le aiuti, e durante la meditazione Lucia ha una visione. Rinnova quindi il suo voto di devozione e castità, ottenendo così la guarigione della madre per intercessione di S. Agata, che in questa occasione le predice anche il patronato di Siracusa. Rientrate a casa, Lucia confida alla madre la sua promessa e ciò che ha visto durante l'estasi.

La madre allora accetta di annullare le nozze. Il pretendente deluso, saputo che dietro alle motivazioni dell'annullamento c'è la fede cristiana di Lucia, la denuncia al console locale, dato che le persecuzioni di Diocleziano non lasciano scampo. Nonostante le torture e la prigionia, Lucia si rifiuta di adorare gli idoli, e la sua perseveranza nonostante la giovane età lascia stupiti i suoi giudici. La ragazza viene giustiziata il 13 dicembre del 304.

In alcune versioni della leggenda relativa alla sua morte, le vennero strappati gli occhi; in altre invece fu lei stessa ad accecarsi per non lasciarsi indurre in tentazione. La salma fu deposta nelle Catacombe di Siracusa, nel luogo dove in seguito sorgerà il maestoso santuario intitolato alla santa.
 

Miracoli di Santa Lucia e la tradizione

Innumerevoli miracoli sono attribuiti all'intercessione di Santa Lucia, come testimoniano le migliaia di ex voto lasciati nei luoghi di culto a lei dedicati. Nel 1646, dopo che la popolazione ebbe innalzato la sua preghiera a Santa Lucia, una colomba volò nella cattedrale, e contemporaneamente l'arrivo di una nave carica di cereali pose fine ad una lunga carestia. Santa Lucia è tutt'ora una delle sante più conosciute e venerate non solo in Italia, ma nel mondo cristiano in genere.

Nelle zone del centro e nord Italia, è tradizione considerare la notte di Santa Lucia come una specie di anticipo del Natale: la santa porta doni ai bambini, che a loro volta le lasciano biscotti e fieno per l'asino che l'accompagna. In sicilia, a Siracusa, i festeggiamenti per la patrona durano diversi giorni, e comprendono manifestazioni, cortei e processioni su larga scala. In molti stati nord europei (Russia, Svezia, Finlandia) il giorni di Santa Lucia è considerato giorno festivo. 
 

Emblema

Occhi posati su un piatto, Giglio, Palma, Libro del Vangelo
 

Venerata da

Tutte le chiese che ammettono il culto dei santi

 

Santa Lucia protettore e patrono

Patrona e protettrice dei ciechi, degli elettricisti, invocata contro le malattie degli occhi.

Patrona delle città di Carlentini, Siracusa, Belpasso, Barletta, Motta Santa Lucia, e numerose altre località in Italia e nel mondo.

 

Santuario principale

Basilica di Santa Lucia al Sepolcro, Siracusa

 

Martirologio romano

Memoria di santa Lucia, vergine e martire, che custodì, finché visse, la lampada accesa per andare incontro allo Sposo e, a Siracusa in Sicilia condotta alla morte per Cristo, meritò di accedere con lui alle nozze del cielo e di possedere la luce che non conosce tramonto.

 

Vedi tutti i santi del mese di Dicembre 2020