Nome e Titolo del Santo del Giorno

Santa Matilde di Germania (Matilde di Ringelheim ) - Regina

 

Quando si festeggia Santa Matilde di Germania?

La ricorrenza in cui si celebra è il giorno 14 Marzo

Come si determina il Santo del giorno?

 

Onomastico del nome

Matilde (Matilda, Tilde)

 

Vita ed opere

Matilde nacque a Enger verso la fine del IX secolo, in una famiglia di alto rango: il padre era infatti un conte sassone. Per indirizzarla sulla retta via, i genitori la affidarono da bambina alla nonna Matilde I, badessa del monastero di Hrford. Qui la ragazza ricevette una rigida educazione cristiana, a cui mostrò di aderire diligentemente.

Nel 909 uscì dal monastero, per andare in sposa a Enrco l'Uccellatore. Assunse così il titolo di duchessa di Sassonia, ed in seguito di regina, con l'incoronazione del marito nel 919.

Il loro matrimonio fu benedetto dalla nascita di cinque figli. Matilde si asteneva il più possibile dalla vita mondana e di corte, dedicando le sue energie ed i beni della Corona allo scopo di aiutare malati, poveri ed indigenti. Si narra che la sovrana non si limitasse ad accogliere le richieste di cartà che giungevano a corte, ma che si recasse in prima persona in cerca di bisognosi da soccorrere. Fece erigere chiese e fondò monasteri, spesso affiancati da scuole e ospedali.

Il marito, anch'egli molto devoto, la sosteneva in queste sue attività. Rimasta vedova nel 936, sostenne l'elezione a sovrano del figlio Enrico in vece del primogenito Ottone. La sua preferenza diede origine a dissidi familiari sia tra i figli che tra loro e Matilde stessa.

Ottone infatti la accusò di sperperare i beni della corona con le sue opere di carità, e la allontanò dalla reggia relegandola in un convento. Matilde si stabilisce nel convento di Quadlindburg - uno di quelli da lei fondati - nel 962, e vi rimane per sei anni, fino alla morte, sopraggiunta nel 968. Venne immediatamente acclamata come santa dalla popolazione, che l'aveva profondamente amata e rispettata.
 

Emblema

Corona, sacchetto di denaro
 

Venerata da

Chiese cattolica ed ortodossa

 

Santa Matilde di Germania protettore e patrono

Protettrice dell ricamatrici

Patrona di Quedlinburd e di altre località in Germania

 

Martirologio romano

A Quedlinburg in Sassonia, in Germania, santa Matilde, che, moglie fedelissima del re Enrico, fu insigne per umiltà e pazienza e si prodigò generosamente nell’assistenza ai poveri e nella fondazione di ospedali e monasteri.

 

Vedi tutti i santi del mese di Marzo 2020