Nome e Titolo del Santo del Giorno

Santa Monica (Monica) - Madre di S. Agostino

 

Quando si festeggia Santa Monica?

La ricorrenza in cui si celebra è il giorno 27 Agosto ma si venera anche il giorno 4 Maggio

Come si determina il Santo del giorno?

 

Onomastico del nome

Monica

 

Vita ed opere

Monica Nacque in Africa, a Tagaste, nel 331 o 332. Originaria di una famiglia cristiana, fu data in moglie ad un uomo più anziano, Patrizio, che proveniva invece da una famiglia pagana. Patrizio non era malvagio ma i due avevano differenze di vedute, ed il marito non fu fedele alla moglie nonostante l'arrivo di tre figli.

Con il suo esempio, la sua pazienza, e la preghiera, Monica riuscì a smussare il carattere del marito, il quale poco prima di morire lasciandola vedova si convertì e si fece battezzare. I tre figli erano stati educati cristianamente dalla madre, ma Agostino (poi Sant'Agostino) in gioventù tendeva a seguire le orme paterne, dandosi al vizio e ad atteggiamenti che preoccupavano la madre.

Quando Agostino si imbarcò per raggiungere l'Italia, Monica non esitò a seguirlo, preoccupata per la sua morale e per il suo destino. Lo raggiunse a Milano, dove nel frattempo Agostino insegnava filosofia. Grande gioia fu per la madre il cambiamento spirituale del figlio, che venne battezzato dallo stesso vescovo di Milano. Ormai anziana, la donna affittò un appartamento a Ostia insieme all'altro figlio maschio, in attesa di una nave che li riportasse entrambi in patria.

La donna si ammalò gravemente, ed in pochi giorni morì, senza poter rivedere la terra natìa. Era il 387.
 

Madre di S. Agostino

Dopo il battesimo, Agostino tenne profonde conversazioni spirituali con la madre, durante la sua permanenza ad Ostia. L'influenza di Santa Monica sulla fede e sul  pensiero del figlio ne fanno una colonna portante della diffusione del cristianesimo antico. 
 

Venerata da

Chiesa cattolica

 

Santa Monica protettore e patrono

Patrona di madri vedove e mogli.

 

Martirologio romano

Memoria di santa Monica, che, data ancora giovinetta in matrimonio a Patrizio, generò dei figli, tra i quali Agostino, per la cui conversione molte lacrime versò e molte preghiere rivolse a Dio, e, anelando profondamente al cielo, lasciò questa vita a Ostia nel Lazio, mentre era sulla via del ritorno in Africa.

 

Vedi tutti i santi del mese di Agosto 2020