Nome e Titolo del Santo del Giorno

Santi Aquila e Priscilla (Aquila, Priscilla) - Coniugi

 

Quando si festeggia Santi Aquila e Priscilla?

La ricorrenza in cui si celebra è il giorno 8 Luglio

Come si determina il Santo del giorno?

 

Onomastico del nome

Aquila, Priscilla (Prisca)

 

Vita ed opere


Aquila e Prisca (o Priscilla) furono una coppia di coniugi, vissuti nel I secolo e facenti parte della prima generazione di Cristiani. Vivevano  a Roma, dove lavoravano come artigiani di tappezzeria e pellame, in una impresa di loro proprietà e con discreto successo.

Non si hanno moltissime notizie sulla loro vita, e la maggior parte di esse si trovano nella testimonianza diretta di Paolo di Tarso, di cui furono discepoli e amici intimi. Si suppone che la coppia fosse già cristiana prima di conoscere Paolo: questo spiegherebbe la loro immediata disponibilità ad aiutarlo ed accoglierlo nella loro casa.

Dovettero allontanarsi da Roma a causa dell'editto dell'imperatore Claudio. Egli infatti allontanò da Roma tutti i cittadini giudei, cristiani o meno che fossero, poiché gli attriti sempre più frequenti creavano disordini e scompiglio nella città. Prisca ed Aquila seguirono quindi Paolo sino a Corinto, dove fondarono una nuova azienda nella quale offirono al discepolo ospitalità ed un lavoro, permettendogli di vivere autonomamente mentre portava avanti i suoi compiti evangelici. I coniugi poi seguirono Paolo anche a Efeso, dove di nuovo si stabilirono aprendo una attività.

Erano bravi artigiani, ed ebbero fortuna, tanto da potersi permettere una dimora abbastanza grande da ospitare la nascente comunità cristiana.

Paolo li ricorda spesso entrambi nelle sue lettere e nei suoi scritti, parlando di loro come di persone oneste e caritatevoli da cui prendere esempio. Altrettanto spesso li manda a salutare tramite i destinatari delle sue missive. 
 

Morte e martirio incerto

Non si hanno notizie certe sul martirio della coppia. Secondo alcuni studiosi Priscilla sarebbe da identificare con PRisca, prima martire donna, collocando così i due sulla scena delle persecuzioni romane di Nerone. Altre fonti invece vogliono che dopo un breve rientro a Roma i due siano nuovamente stabiliti a Efeso, dove avrebbero trovato la morte ma non necessariamente il martirio.
 

Venerati da

Chiese cattolica ed ortodossa

 

Santi Aquila e Priscilla protettore e patrono

Sant'Aquila è il patrono della S.S. Lazio

 

Martirologio romano

Commemorazione dei santi Aquila e Prisca o Priscilla, coniugi, che, collaboratori di san Paolo, accoglievano in casa loro la Chiesa e per salvare l’Apostolo rischiarono la loro stessa vita.

 

Vedi tutti i santi del mese di Luglio 2020