Nome e Titolo del Santo del Giorno

Santi Cipriano e Cornelio (Tascio Cecilio Cipriano, Cornelio) - Martiri

 

Quando si festeggia Santi Cipriano e Cornelio?

La ricorrenza in cui si celebra è il giorno 16 Settembre

Come si determina il Santo del giorno?

 

Onomastico del nome

Cipriano, Ciprino, Cornelio, Cornelia

 

Vita ed opere

Cipriano aveva origini pagane; nacque agli inizi del III secolo e fu battezzato intorno al 240, diventando presto vescovo di Cartagine. All'epoca la vita dei cristiani era minacciata da continue persecuzioni, e non era raro che gli arrestati cedessero alle pressioni del tribunale e finissero per adorare gli idoli pur di aver salva la vita. In questo scenario Cipriano fugge e si nasconde, proteggendo come può altri cristiani nella clandestinità.

Quando cessano le persecuzioni e le condanne, molti sono coloro che, pur avendo rinnegato la loro fede per paura, chiedono di essere riammessi nella chiesa. La posizione del clero in merito vedeva due fazioni: i rigoristi, che avrebbero voluto rifiutare questa possibilità, e figure più indulgenti, come Cipriano, disposte a dare una seconda chance ai fedeli. In seguito, nello scontro tra il papa eletto Cornelio e l'autonominatosi Noviziano, Cipriano sceglie di sostenere il primo, seguendolo nel martirio a pochi anni di disanza. Cipriano morì per decapitazione nel 258.

Cornelio nacque alla fine del II secolo, in una famiglia romana di nobili origini. Dopo il martirio di papa Fabiano, morto per mano dell'imperatore Decio, la sede papale rimase vacante per più di un anno, finché non fu eletto Cornelio. Dotato di una straordinaria bontà d'animo, Cornelio sosteneva l'unità della chiesa, ed era vicino alle posizioni indulgenti nei confronti dei cristiani che avevano rinnegato la fede quando infuriavano le persecuzioni.

Questa fu solo uno dei motivi che lo portarono a scontrarsi con Novaziano, autoelettosi papa, il quale provocò in questo modo uno scisma interno tra i vescovi favorevoli a lui o a Cornelio. Cornelio ottenne il sostegno della maggioranza del mondo cristiano, ma quando l'imperatore Treboniano Gallo, successore di Decio, ordinò una nuova ondata di persecuzioni a cui il papa non sfuggì: arrestato ed esiliato a Civitavecchia, morì in cella nel 253.
 

Emblema

Palma
 

Venerati da

Tutte le chiese che ammettono il culto dei santi.

 

Santi Cipriano e Cornelio protettore e patrono

In Bretagna Cornelio è considerato protettore degli animali con le corna.

Cipriano è patrono dell'Algeria e della località italiana di S. Cipriano Piacentino

 

Martirologio romano

Memoria dei santi martiri Cornelio, papa, e Cipriano, vescovo, dei quali il 14 settembre si ricordano la deposizione del primo e la passione del secondo, mentre oggi il mondo cristiano li loda con una sola voce come testimoni di amore per quella verità che non conosce cedimenti, da loro professata in tempi di persecuzione davanti alla Chiesa di Dio e al mondo.

 

Vedi tutti i santi del mese di Settembre 2020