Nome e Titolo del Santo del Giorno

Santi Procoro, Nicanore, Parmenas,Timone e Nicola (Procoro, Nicanore, Parmenas, Timone, Nicola) - Diaconi

 

Quando si festeggia Santi Procoro, Nicanore, Parmenas,Timone e Nicola?

La ricorrenza in cui si celebra è il giorno 28 Luglio

Come si determina il Santo del giorno?

 

Onomastico del nome

Procoro, Nicanore, Parmenas, Timone, Nicola

 

Vita ed opere

I nomi di questi uomini si ritrovano quasi esclusivamente negli Atti degli Apostoli. Vissuti nel I secolo, non si hanno molte altre notizie precise né sulla loro provenienza e sulla vita prima della conversione, né sul loro operato o la loro morte.

Vennero scelti tra la moltitudine di ebrei direttamente dagli Apostoli che, imponendo le mani, diedero a loro l'incarico di occuparsi del "servizio  delle mense", ovvero dell'assistenza ai poveri e bisognosi. Veniva così istituito di fatto il diaconato, permettendo agli Apostoli di dedicare tutto il loro tempo alla predicazione ed alla diffusione della Parola di Dio.

Assieme a questi cinque vennero scelti anche Santo Stefano (ricordato singolarmente il 26 dicembre) e San Filippo, anch'egli commemorato singolarmente in altra data (11 ottobre). Secondo alcune fonti Procoro divenne poi vescovo di Nicomedia, mentre San Nicanore morì lo stesso giorno in cui fu martirizzato Santo Stefano.

Altre tradizioni vogliono che tutti siano morti martiri. Il loro culto non è attestato nell'antichità, ma la loro memoria venne inserita nel calendario liturgico cattolico dal Cardinale Baronio, che la riprese da antichi scritti bizantini.

 

Martirologio romano

Commemorazione dei santi Prócoro, Nicánore, Timone, Pármenas e Nicola proselito di Antiochia, che furono tra i sette, pieni di Spirito e di sapienza, scelti dalla moltitudine dei discepoli e ai quali gli Apostoli imposero le mani per svolgere il ministero a servizio dei bisognosi.

 

Vedi tutti i santi del mese di Luglio 2020