Nome e Titolo del Santo del Giorno

Santissimo Nome di Maria (Maria) - Madre del Redentore

 

Quando si festeggia Santissimo Nome di Maria?

La ricorrenza in cui si celebra è il giorno 12 Settembre

Come si determina il Santo del giorno?

 

Onomastico del nome

Maria (Miriam)

 

Significato

Il nome di Maria, Madre di Cristo, è invocato con fervore dai credenti ed onorato sin dall'antichità. Ci sono testimonianze di questo culto già a partire dal III secolo. Anche in epoca pre cristiana, il nome Maria era diffuso, e nella storia e cultura ebraica, così come nel Vecchio Testamento, il nome Myriam fa riferimento a personaggi di spiccate importanze e valore. L'origine del nome è antica, e se ne danno diverse interpretazioni. Le tre più note sono:

1 - Mare. Questo significato indica una pienezza ed un'abbondanza che si adattano perfettamente alle caratteristiche attribuite a Maria di Nazareth. L'abbondanza della Grazia Divina di cui è colma e che elargisce ai fedeli, la grandezza della sua perfezione, sono come un immenso e misterioso mare in grado di contenere ed avvolgere l'umanità. Inoltre, come nel mare confluiscono le acque del mondo, così nella Madonna confluiscono sia i doni di Dio che le preghiere dei suoi Figli.

2 - Amarezza. L'interpretazione del nome Maria come derivato da Amarezza è una lettura di stampo ebraico, che riconduce al fatto che con la nascita della sorella di Mosé (Maria), cominciò l'accanimento del Faraone sugli ebrei. Da qui il significato di tristezza e pesantezza, che si adatta alla figura della Madonna, la quale ha sofferto per le sofferenze e la morte di suo Figlio, e per estensione sopporta quelle di tutti  i figli (l'umanità) che si rivolgono a lei in preghiera.

3 - Stella del mare. Maria come luce, che splende in grazia, santità e virtù come nessun essere umano può fare. Maria come superiore all'umanità ed allo stesso tempo sua guida, suo punto di riferimento, sua speranza che irradia calore nel cuore di chi la invoca.

Il culto

Il culto del Santissimo Nome di Maria fu riconosciuto per la prima volta nel XVI secolo da  Papa Giulio II, che nel 1513 ne concesse la celebrazione limitatamente ad una particolare diocesi spagnola. Il culto si diffuse rapidamente, ed anche se fu riconosciuto ufficialmente a fasi alterne, nel secolo seguente venne esteso dapprima a tutta la Spagna, per poi arrivare in Italia. Nel 1685 Papa Innocenzo XI estese la sua celebrazione a tutta la Chiesa, in memoria della vittoria polacca contro i turchi, attribuita ad un miracolo per inercessione di Maria.

 

Martirologio romano

Santissimo Nome della beata Vergine Maria: in questo giorno si rievoca l’ineffabile amore della Madre di Dio verso il suo santissimo Figlio ed è proposta ai fedeli la figura della Madre del Redentore perché sia devotamente invocata.

 

Vedi tutti i santi del mese di Settembre 2019