Solennità del giorno

Ognissanti (Tutti i Santi) - Santi, Beati e Testimoni

 

Quando si festeggia Ognissanti?

La ricorrenza in cui si celebra è il giorno 1 Novembre

Come si determina il Santo del giorno?

 

Onomastico del nome

Tutti i nomi

 

Origine della Solennità

La festa di Ognissanti risale al IV secolo. Già allora infatti in maggio si celebrava la memoria di tutti i martiri: ci sono testimonianze di questa ricorrenza presso la chiesa di Antiochia, durante la domenica che segue la Pentecoste. Due secoli più tardi la memoria fu estesa alla chiesa di Roma, e nel VII secolo papa Bonifacio IV fissò la data della festività al 13 maggio.

BIsogna arrivare al IX secolo per lo slittamento della commemorazione di Ognissanti al mese di Novembre. Fonti storiche mostrano come tale ricorrenza fosse celebrata nei paesi anglosassoni il 1 novembre, ed è ragionevole supporre che la decisione sia dipesa dalla volontà di inglobare nella tradizione cristiana la ricorrenza celtica del Samahin (inizio dell'anno nuovo).

Precede la Commemmorazione dei fedeli defunti, il 2 novembre.
 

Santi del giorno

Nel giorno di Ognissanti si ricordano tutti i martiri, santi, beati, testimoni, angeli, arcangeli e vergini. Sebbene infatti il martiriologio romani ricordi per ogni giorno dell'anno più di una figura riconosciuta come vicina al Signore e glorificata dalla Santità, sono molti di più coloro i quali hanno vissuto nella Grazia senza essere riconosciuti.

Ad essi è dedicata  questa giornata, durante la quale si festeggia anche l'onomastico di tutti coloro il cui nome non trova corrispondenza nel martirologio.

 

Martirologio romano

Solennità di tutti i Santi uniti con Cristo nella gloria: oggi, in un unico giubilo di festa la Chiesa ancora pellegrina sulla terra venera la memoria di coloro della cui compagnia esulta il cielo, per essere incitata dal loro esempio, allietata dalla loro protezione e coronata dalla loro vittoria davanti alla maestà divina nei secoli eterni.

 

Vedi tutti i santi del mese di Novembre 2020