Nome e Titolo del Santo del Giorno

San Isidoro - Contadino

 

Quando si festeggia San Isidoro?

La ricorrenza in cui si celebra è il giorno 15 Maggio

Come si determina il Santo del giorno?

 

Onomastico del nome

Isidoro (Isidora, Isadoro, Isidro)

 

Vita ed opere

Nato a Madrid sul  finire dell'anno 1000 (circa 1080), Isidoro era figlio di contadini particolarmente poveri. Ancora giovanissimo aveva dovuto abbandonare la famiglia per trovarsi un lavoro come bracciante per conto suo. Com'era tradizione nelle campagne cattoliche, Isidoro era solito recarsi alla Messa ogni mattina prima di iniziare il lavoro nei capi. I suoi datori di lavoro lo apprezzavano particolarmente sia per l'alacrità con cui svolgeva i suoi compiti, sia per il buon carattere e la pia devozione.

La benevolenza dei padroni però gli attirò l'antipatia di molti colleghi, che lo accusavano di saltare il lavoro con la scusa di ritirarsi a pregare. Più volte Isidoro venne in questo modo perseguitato, e più volte venne messo alla prova dai padroni. Un giorno il proprietario terriero Giovanni Vargas, osservando Isidoro nuovamente vittima della maldicenza dei compagni, vide che il ragazzo si era fermato a pregare, ma che degli angeli stavano portando a termine il suo lavoro.

Da quel giorno Vargas considerò il suo bracciante come uomo da venerare, ma questo non mutò la vita e gli atteggiamenti di Isidoro, che proseguì a lavorare come sempre. I beni materiali che guadagnava li divideva con i più poveri, e mai si approfittò della benevolenza del padrone.

Morì nel 1130, e venne canonizzato nel 1622 da Papa Gregorio XV, lo stesso giorno di Ignazio di Loyola e Teresa d'Avila. Anche sua moglie è venerata come Beata.
 

Miracoli

Mentre Isidoro prega, gli angeli scendono sulla terra per guidare l'aratro ed i buoi, per aiutarlo con il lavoro nei campi. Mentre disribuisce grano ai bisognosi, Isidoro non si cura del livello del contenuto del sacco, poiché esso non si svuota mai.

FIlippo II ebbe una buona parte nella sua canonizzazione, attribuendo proprio a Sant'Isidoro l'intercessione per la sua guarigione. Famosa la vicenda secondo cui Isidoro avrebbe fatto salire l'acqua di un pozzo, salvando la vita ad un bambino che era caduto sul fondo.
 

Emblema

Attrezzi agricoli


Venerato da

Chiesa cattolica

 

San Isidoro protettore e patrono

Patrono degli agricoltori, di braccianti e contadini.

Patrono in Italia delle città di Villanova d'Asti, Schiavon, Rivalta di Torino ed altre; in Spagna delle città di Madrid, Bujalance, Villanueva de los Caballeros ed altre.

 

Santuario principale

Cappella di S. Isidoro, cattedrale dell'Almudena (Spagna)

 

Martirologio romano

A Madrid nella Castiglia in Spagna, sant’Isidoro, contadino, che insieme con sua moglie la beata Maria de la Cabeza attese con impegno alle fatiche dei campi, cogliendo con pazienza la ricompensa celeste più ancora dei frutti terreni, e fu vero modello di contadino cristiano.

 

Vedi tutti i santi del mese di Maggio 2020