Nome e Titolo del Santo del Giorno

San Leonardo di Limoges (Leonardo di Noblac) - Eremita

 

Quando si festeggia San Leonardo di Limoges?

La ricorrenza in cui si celebra è il giorno 6 Novembre

Come si determina il Santo del giorno?

 

Onomastico del nome

Leonardo, Leonarda

 

Vita ed opere

Leonardo nasce in Francia alla fine del V secolo, intorno al 495, in una famiglia nobile, e sembra che il suo padrino sia stato addirittura il re franco Clodoveo, amico di famiglia. Contrariamente all'usanza diffusa per i giovani del suo rango, non entrò nell'esercito ma preferì seguire le sue inclinazioni religiose, seguendo San Remigio di Reims come discepolo.

Ottenne da Clodoveo il permesso di liberari i prigionieri che avesse incontrato durante le sue peregrinazioni, vittime delle guerre barbariche particolarmente cruente in Gallia a quei tempi.

Rifiutò gli onori della carriera vescovile, preferendo ritirarsi a vita eremitica nei boschi nei dintorni di Limoges. Proprio in questi luoghi la leggenda vuole che abbia soccorso la regina Clotilde, aiutandola durante il parto e permettendole così di dare alla luce il filgioletto.

Come ringraziamento, il sovrano gli concesse l'uso del bosco in cui avvenne il fatto, nel quale Leonardo costruì un monastero. La fama di santo attribuita a Leonardo si diffuse velocemente dapprima in Francia e poi in tutta l'Europa, tanto che famiglie intere si recarono a vivere nei pressi del suo monastero.

Continuò a liberare prigionieri, sia di guerra che i costretti in carcere per debiti. Non si conosce l'anno esatto della sua morte, anche perché la diffusione del suo culto soprattutto in epoca di crociate ha contribuito al fiorire di elementi leggendari a scapito della realtà storica.

Si suppone comunque che il Santo sia spirato attorno alla metà del VI secolo. 
 

Miracoli di San Leonardo di Limoges

Si narra che per intercessione di Leonardo le catene dei prigionieri si spezzassero, liberandoli dalle pene. Nei pressi del monastero nella foresta di Limoges poi il Santo scavò un pozzo, dal quale miracolosamente sgorgò acqua. 
 

Emblema

Catene, Bastone episcopale
 

Venerato da

Tutte le chiese che ammettono il culto dei santi

 

San Leonardo di Limoges protettore e patrono

Patrono di prigionieri e puerpere

Patrono delle cittadine di Conegliano, Campobasso, San Leonardo, Manciano, Castelmauro, Borgoricco, Zuglio, Trebisacce e numerose altre località italiane e non.

 

Santuario principale

Collegiale di Saint-Léonard-de-Noblat (Nuova Acquitania, Francia)

 

Martirologio romano

Nella cittadina vicino a Limoges in Francia in seguito insignita del suo nome, san Leonardo, eremita.

 

Vedi tutti i santi del mese di Novembre 2020