Nome e Titolo del Santo del Giorno

Sant'Eriberto dii Colonia (Eriberto di Colonia) - Vescovo

 

Quando si festeggia Sant'Eriberto dii Colonia?

La ricorrenza in cui si celebra è il giorno 16 Marzo

Come si determina il Santo del giorno?

 

Onomastico del nome

Eriberto

 

Vita ed opere

Eriberto nasce a Worms nel 970. Di famiglia nobile, compie i suoi studi presso la scuola della Cattedrale di Worms, per concluderli in Lorena presso i benedettini. Portato per gli studi, ancora giovanissimo è già destinato alla carriera ecclesiastica, ma nel 994 giunge la sua nomina a cancelliere di Ottone III per l'Italia. Nello stesso anno riceve l'ordinazione sacerdotale, e nel 998 diviene cancelliere anche per la Germania.

Accompagna Ottone III nei suoi viaggi a Roma ed in Italia, tanto che nel 999, quando viene consacrato vescovo di Colonia si trova a Benevento con l'imperatore. Riceve quindi l'investitura da papa Silvestro in Italia, per poi essere consacrato a Colonia nel Natale dello stesso anno. Dopo aver assistito Ottone nel momento della morte, mentre torna in Germania con le spoglie dell'Imperatore viene imprigionato dall'allora duca di Baviera, Enrico IV, che diventerà l'Imperatore Enrico II.

Con l'ascesa al trono imperiale di Enrico, Eriberto termina il suo lavoro di cancelliere, e si dedica completamente ai doveri vescovili. Guida la diocesi con fermezza, senza risparmiare ne' le sue energie ne' i suoi beni personali per soccorrere i bisognosi.

A lui si deve la fondazione dell'abbazia benedettina di Deutz sul Reno, dove venne sepolto alla morte, sopraggiunta nel 1021.
 

Emblema

Bastone pastorale
 

Venerato da

Tutte le chiese che ammettono il culto dei santi

 

Sant'Eriberto dii Colonia protettore e patrono

Protettore della pioggia

 

Santuario principale

Abbazia di Deutz sul Reno

 

Martirologio romano

A Colonia in Germania, sant’Eriberto, vescovo, che, cancelliere dell’imperatore Ottone III, eletto contro il suo volere alla sede episcopale, illuminò incessantemente il clero e il popolo con l’esempio delle sue virtù, alle quali esortava nella predicazione.

 

Vedi tutti i santi del mese di Marzo 2020