Nome e Titolo del Santo del Giorno

Santa Giovanna d'Arco (Jeanne d'Arc) - Vergine

 

Quando si festeggia Santa Giovanna d'Arco?

La ricorrenza in cui si celebra è il giorno 30 Maggio

Come si determina il Santo del giorno?

 

Onomastico del nome

Giovanna (Gianna)

 

Vita e opere

Giovanna d'Arco, franese, nacque nel 1412 in una famiglia di umilissime origini. Nata e cresciuta nel pieno del clima della guerra dei cent'anni, nel 1429 si recò al cospetto del Delfino (il futuro re Carlo), e gli chiese di poter guidare un'offensiva contro gli inglesi che tenevano in assedio Orleans.

Disse di aver ricevuto una chiamata divina alla difesa del re di Francia, e nonostante fosse solo una fanciulla, convinse Carlo svelandogli segreti che nessuno poteva sapere. Colpito dal suo carisma, Carlo le affidò il comando delle truppe, ed in breve tempo il territorio francese venne riconquistato.

Il vessillo delle truppe di Giovanna portava l'immagine del Redentore, e la giovane si preoccupò che nell'esercito fossero mantenuti i buoni costumi. Carlo VII poté dunque essere ufficialmente incoronato, ma - forse anche geloso della notorietà e della gloria di Giovanna - decise di trattare con gli inglesi una tregua.

La giovane, delusa dall'accordo che considerava un'offesa alle fatiche sue e dei suoi uomini, continuò a combattere senza l'appoggio della corona, seguita da un'esigua parte di esercito. Nel 1430 cadde prigioniera, e venne consegnata agli inglesi dietro pagamento di un ricchissimo riscatto.

Per poter deporre re Carlo VII era necessario dimostrare che Giovanna fosse una strega, così da attribuire l'incoronazione di Carlo a macchinazioni diaboliche. Fu quindi un tribunale ecclesiastico inglese a processare e condannare la ragazza.
 

Morte

Il 30 maggio 1431 Giovanna venne condannata come eretica da un tribunale dell'Inquisizione, composto da giudici corrotti. Morì sul rogo come una strega, e si narra che, avvolta dalle fiamme, la si sentì chiaramente urlare più volte "viva Gesù".
 

Miracoli di Giovanna d'Arco

Giovanna sostenne e non rinnegò mai la veridicità delle sue visioni, corroborate dalla sua conoscenza di alcuni segreti e fatti riguardanti la Corona che in nessun altro modo una contadina potrebbe aver conosciuto. Diversi presenti alla sua esecuzione hanno affermato che nelle fiamme sia comparsa chiaramente la scritta Cristo, e sia stata vista una colomba nel rogo. Svariate guarigioni sono state attribuite alla sua intercessione, e sono state esaminate e giudicate veritiere per poter canonizzare Giovanna come Santa.
 

Emblema

Spada, gigli, corona dorata
 

Venerata da

Chiesa cattolica

 

Santa Giovanna d'Arco protettore e patrono

Patrona dei telegrafisti e dei radiofonisti

Patrona di Francia e della città di Orléans (Francia)

 

Martirologio romano

A Rouen in Normandia, in Francia, santa Giovanna d’Arco, vergine, detta la pulsella d’Orléans, che, dopo aver combattuto coraggiosamente in difesa della patria, fu infine consegnata nelle mani dei nemici, condannata con iniquo processo e bruciata sul rogo.

 

Vedi tutti i santi del mese di Maggio 2020