Nome e Titolo del Santo del Giorno

Santi Nicandro e Marciano (Nicandro, Marciano) - Martiri

 

Quando si festeggia Santi Nicandro e Marciano?

La ricorrenza in cui si celebra è il giorno 17 Giugno

Come si determina il Santo del giorno?

 

Onomastico del nome

Nicandro, Marciano

 

Vita e martirio

Di origine bulgara, o forse greca: della nascita e delle origini di questi due martiri non è giunta a noi quasi nessuna notizia attendibile. Si sa che erano soldati romani, fratelli, entrambi piuttosto giovani. Furono inviati di stanza in Italia, per la precisione in Molise, nella cittadina di Venafro (IS). A cavallo fra III e IV secolo, i due militari decisero di convertiri al cristianesimo, ben consapevoli dei rischi di persecuzione a cui andavano incontro. Arrestati a seguito dell'anticristianesimo di Diocleziano, entrambi si rifiutarono di adorare gli idoli, e vennero perciò condannati a morte. Furono giustiziati a Venafro nel 303. Nel 955 venne eretta una Basilica intitolata ai martiri, nel luogo dove si dice siano stati giustiziati.
 

Daria

Nel martiriologio romano non è nominata, ma il culto popolare dona particolare rilievo alla figura di Daria, moglie di Nicandro, che lo sostenne incoraggiandolo a non abiurare la sua fede. Anche lei venne condannata a morte, ma come da tradizione fu giustiziata qualche giorno più tardi. Spesso Daria è ricordata insieme ai due soldati come patrona o compatrona.  
 

Miracoli deiSanti Nicandro e Marciano

Da una pietra della Basilica, nei pressi di un sepolcro attribuito ai martiri, sgorga in particolari occasioni liturgiche, una Santa Manna. Il liquido è ritenuto miracoloso dai fedeli, e molti sono gli ex voto ivi esposti, che testimoniano guarigioni, grazie, intercessioni e miracoli che gli abitanti del luogo dicono di aver ottenuto dai santi martiri grazie alla manna. 
 

Venerati da

Chiesa cattolica

 

Santi Nicandro e Marciano protettore e patrono

Patroni o compatroni delle città di: Venafro (IS), San Nicandro di Prata d'Ansidonia (AQ), San Nicandro Garganico (FG), Tremensuoli di Minturno (LT),

 

Santuario principale

Santuario di San Nicandro, Basilica dei Santi Nicandro, Marciano e Daria (Venafro)

 

Martirologio romano

A Silistra in Mesia, nell’odierna Bulgaria, santi martiri Nicandro e Marciano, che, soldati, durante la persecuzione di Diocleziano, respinsero l’elargizione fatta dall’imperatore all’esercito e, rifiutatisi fermamente di sacrificare agli dèi, furono condannati a morte dal governatore Massimo.

 

Vedi tutti i santi del mese di Giugno 2020