Solennità del giorno

Visitazione della Beata Vergine Maria -

 

Quando si festeggia Visitazione della Beata Vergine Maria?

La ricorrenza in cui si celebra è il giorno 31 Maggio

Come si determina il Santo del giorno?

 

Festa liturgica della Chiesa cattolica

Poco dopo aver ricevuto dall'Angelo l'Annuncio della nascita di Gesù, Maria si reca in visita dalla cugina Elisabetta. L'episodio è riportato nel Vangelo secondo Luca. Maria infatti, che aveva fatto voto di verginità, appariva dubbiosa, perciò l'Angelo le aveva detto non solo che il concepimento sarebbe avvenuto in maniera miracolosa per opera dello Spirito Santo, ma anche che l'anziana cugina, ormai ritenuta sterile, aveva da poco concepito un figlio a sua volta. Maria quindi si reca da Elisabetta, e rimane con lei fino alla nascita del bambino. All'arrivo di Maria, che da alla cugina l'annuncio della sua concezione, il figlio nel grembo di Elisabetta sussulta: si tratta infatti di Giovanni Battista, che riconosce così l'origine divina di Gesù, di cui lui sarà il precursore. 

E' in questa occasione che Maria pronuncia il ringraziamento universalmente conosciuto come Magnificat: "L'anima mia magnifica il Signore * e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore, perché ha guardato l'umiltà della sua serva. D'ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata...".

Inizialmente la ricorrenza veniva celebrata il 2 luglio, quando secondo i calcoli la visita di Maria era giunta al termine (nascita di Giovanni più otto giorni per l'imposizione del nome). In seguito la si spostò alla fine di Maggio per evitare che potesse sovrapporsi alla quaresima. I primi a riconoscere e celebrare questa festività furono i francescani, che la ricordavano già nel 1200. Fu il Sinodo di Basilea del 1441 ad estendere la festività a tutte le chiese d'Oriente e Occidente.

 

Martirologio romano

Festa della Visitazione della Beata Vergine Maria, quando venne da Elisabetta sua parente, che nella vecchiaia aveva concepito un figlio, e la salutò. Nel gioioso incontro tra le due future madri, il Redentore che veniva santificò il suo precursore già nel grembo e Maria, rispondendo al saluto di Elisabetta ed esultando nello Spirito, magnificò il Signore con il cantico di lode.

 

Vedi tutti i santi del mese di Maggio 2020